Londra: una meta natalizia

Scritto da:

22.12.2019

Londra, una meta Natalizia

Dicembre è finalmente arrivato, il freddo comincia a farsi più pungente e per strada, nei negozi e nei locali iniziano a sentirsi solo canzoni di Natale.

Inutile dirlo, il momento più bello dell’anno è arrivato! Sarà forse che adoro abbinare i miei outfit con cappotti e pelliccette, sarà forse che mi piace tanto stare al caldo sotto strati di maglioni mentre fuori fa freddo, sarà forse che mi piace tanto il colore rosso e tutto ciò che ha a che fare con Natale…

Ma per me quando arriva Dicembre, vuol dire anche che ci saranno un sacco di foto carine da pubblicare sulla mia pagina Instagram!

E se l’anno scorso ho visitato Colmar e Strasburgo, quest’anno mi sono chiesta, quale può essere la meta Natalizia che fa al caso mio? La risposta è arrivata subito: Londra!

Con i suoi magnifici addobbi sparsi per tutta la città, i suoi alberi in quasi tutte le maggiori piazze e la sua atmosfera a tema, non potevo che tornare in una delle città che amo maggiormente al mondo che non avevo mai visto nelle feste natalizie.

Volo prenotato, hotel prenotato e presa l’attrezzatura fotografica, non mancava che preparare la valigia.

Per me, riuscire a scegliere i capi dal mio armadio, abbinarli fra loro e pensare dove e come scattarli è sempre stato un po’ catastrofico e per di più questa volta, viaggiando in aereo, avevo la limitazione della grandezza e peso del bagaglio.

Come risolvere allora questa situazione così difficile? L’unica vera soluzione per i miei viaggi ormai, la mia ancora di salvezza, è KIABI.

È bastato un sano pomeriggio di shopping nel punto vendita di Arese e la mia valigia era magicamente pronta, senza sforzo e senza pensarci troppo.

La shopping experience

Il negozio di Arese è super perché è strategico: si può fare shopping e poi fermarsi a mangiare un po’ di cose buone nel gigante punto ristoro.

Sono arrivata in negozio che avevo delle certezze: volevo un cappottino e un maglione rosso.

E già prima di entrare, avevo notato subito quello che cercavo.

Un maglione rosso con i cuoricini e fantasia di Natale (che poi si è rilevato essere super soffice e con un costo di soli 10€)e poi un cappottino con maxi revers in rosso scuro (uguale a quello rosa di cui mi ero innamorata la scorsa volta)!

Mentre sbirciavo un po’ in giro ho trovato un abitino in stile londinese, stampa Principe di Galles, preso subito!

Volevo indossarlo con sotto solo una canotta (eheh, si d’inverno metto la canotta sotto i vestini quando posso), ma a Londra faceva così tanto freddo che poi ho optato per indossarlo con sotto direttamente in lupetto nero in misto lana preso la scorsa volta!

In negozio ho trovato anche i cappellini che cercao da un po’ in stile baker boy.

Li ho presi sia rosso che nero!

Londra, una città magica

E in un attimo ho chiuso gli occhi e pufffff… Arrivati a Londra! Appena messo piede nella capitale inglese, ho percepito subito l’atmosfera Natalizia.

Una delle prime grandi vie in cui sono passata è stata Regent Street che, insieme ad Oxford Street, rappresenta una meta obbligatorie in questo periodo dell’anno.

Gli addobbi sono bellissimi sia di giorno che di sera, e illuminano le due grandi strade come se fossero un cielo stellato.

Per me era davvero difficile abbassare lo sguardo perché fra campane, angioletti e decorazioni di vario genere, avevo l’impressione di essere sempre di più immersa nello spirito del Natale.

Una tappa da Harrods

Altra tappa d’obbligo è quella di Harrods, i grandi magazzini più famosi al mondo.

L’intero palazzo (grande all’incirca un isolato) è completamente ricoperto di lucine, rendendolo così un posto stupendo non solo all’interno per gli amanti dello shopping, ma anche all’esterno per i passanti!

Nonostante fossi già stata da Harrods qualche anno fa, ho deciso che non potevo farmi sfuggire questo magnifico angolo e, per questo, ho trovato il posto perfetto per scattare una foto.

Ovviamente l’outfit da me indossato era interamente KIABI, con l’adorato maglione di Natale e la gonna in ecopelle nera con elastico in vita.

A differenza delle altre volte in cui sono stata nella capitale inglese, questa volta ho deciso di muovermi maggiormente a piedi, così da poter trovare delle locations tipiche, ma non tanto famose.

La mia ricerca ha dato i suoi frutti quando ho trovato Annabel’s: un ristorante di lusso che ha rivestito il suo intero palazzo con un albero di Natale gigante, che illumina tutta la facciata principale.

Ovviamente un posto così, ha attirato tantissimi turisti impegnati a scattare foto ricordo!

Allo stesso modo mi sono imbattuta in una pista di pattinaggio sul ghiaccio, proprio davanti il bellissimo Museo di Storia Naturale di Londra.

La location è sempre stata magnifica e capace di attrarre turisti, sia per visitare il museo, che semplicemente per ammirare la struttura maestosa.

Devo ammettere, però, che vederla arricchita di una pista di pattinaggio, in cui all’interno si divertivano grandi e piccini, è stato ancora più emozionante.

Peccato che non sappia pattinare bene, altrimenti un giretto l’avrei fatto anche io!

Cosa ho visto?

Purtroppo anche questa vacanza è volata troppo velocemente.

Quattro giorni che sono sembrati in realtà poche ore.

Il Tower Bridge, Westminster, Trafalgar Square, Notting Hill e tanti altri bellissimi posti, hanno arricchito il mio amore per questa città.

Quello di cui sono assolutamente sicura, però, è che tornerò ben presto a Londra e cercherò di esserci tutti gli anni per Natale.

L’atmosfera è magica e i londinesi prendono davvero sul serio lo spirito natalizio.

Fra luminarie, alberi addobbati e profumo di cannella per strada, Natale è il momento perfetto per visitare e vivere questa splendida metropoli.

In tutto ciò non posso che ringraziare ancora una volta KIABI.

Da quando l’ho scoperto organizzare viaggi, fare valigie e trovare gli outfit perfetti per la mia pagina Instagram e la vita di tutti i giorni è diventato semplicissimo anche con la mia taglia XL.

Niente più stress pre-partenza, niente più stress da “non ho niente da mettermi”.

Qualunque sia il dubbio mi basta fare un giro per lo store KIABI più vicino ed ogni mio problema è risolto.

Grazie ancora KIABI e Buon Natale a tutti voi!

Baci Baci,

Barbara

Intagram: https://www.instagram.com/lovefashionstyle/?hl=it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *