Un Black Friday che diventa Good Friday

Scritto da:

17.11.2020

UN BLACK FRIDAY CHE DIVENTA GOOD FRIDAY? SI, DA KIABI È POSSIBILE.  

Il venerdì più nero dell’anno vestirà i colori della solidarietà.

Cara lettrice,

Pronta a scoprire come il Black Friday può essere rivoluzionato?

Un po’ di storia…

Di origine americana, è il venerdì dopo il giorno del Ringraziamento.

I negozi danno via al festival degli sconti in vista dei primi acquisti per il Natale che arriva.

Il traffico è congestionato, la corsa all’offerta del momento impazza, la frenesia è incalzante.

Come mai è detto proprio venerdì “nero”?

All’epoca i registri contabili dei negozianti si compilavano a penna, usando inchiostro rosso per i conti in perdita e quello nero per i conti in attivo.

E nel venerdì dopo il ringraziamento, grazie a queste promozioni, i conti finivano decisamente in nero.

Nell’immaginario di tutte noi il Black Friday (fino ad adesso) fa rima con consumo e shopping sfrenato.

 

Da Black a Good Friday, una rivoluzione che sa di realtà…

Questo è un anno particolare, che ci ha portato a riconsiderare le nostre priorità sotto un’altra luce.

Ci ha indotto sempre più a tendere la mano, a rileggere, con un’accezione diversa, i bisogni nostri e degli altri.

Il mondo è cambiato, sta ancora cambiando e noi abbiamo avuto l’occasione di fermarci per riflettere.

Volevamo che il venerdì più nero dell’anno vestisse i colori della solidarietà per dare un contributo a Medici Senza Frontiere nel progetto “Nati in emergenza”.

KIABI venerdì 27 novembre s’impegna in questa nobile causa donando a Medici Senza Frontiere 1€ per ogni scontrino e ordine web emesso.

La solidarietà vera però, si sa, non ammette sconti!

Per questo motivo non faremo promozioni classiche quel giorno, in quanto i nostri prezzi sono bassi ed equi tutto l’anno.

KIABI si mostra sempre vicino alle famiglie e alle giovani mamme in difficoltà.

Ne è un esempio l’appoggio dato a MSF durante l’emergenza Covid-19 nelle zone ad alto tasso di contagio.

Adesso vogliamo sostenere la causa delle madri che mettono alla luce una nuova vita in contesti tremendamente difficili come l’Afghanistan, il Libano e la Repubblica Centrafricana.

La salute della donna e del proprio figlio è una priorità e siamo al fianco di tante donne e mamme che vedono negata la propria dignità e un’assistenza medica adeguata.

Tutte le donne devono avere gli stessi diritti e lo stesso trattamento in tutte le parti del mondo.

Partorire deve essere una gioia e la nuova vita va celebrata nei migliori dei modi.

Il mondo cambia grazie a Te…

Senza voi clienti tutto questo non sarebbe possibile. Nessuna causa può essere portata avanti senza il cuore di ognuno di noi. Il mondo può cambiare davvero grazie a te!

Si può essere Famiglia in tanti modi e anche avere uno scopo comune lo è.

Sappiamo che in questo progetto voi ci siete e questo ci dà forza.

E allora quel giorno il cielo sarà un po’ più azzurro e senza nuvole.

Fare del bene, fa bene al cuore e sapere di aver portato aiuto è il miglior investimento che si possa fare.

Pronta a trasformare il Black in un Good Friday?

Senza di te nulla è possibile!

Eleonora P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *