Come scegliere il jeans che fa per te?

01.03.2018

Categoria : Morfo

Quale modello di jeans fa per te?

Bella domanda! Con tutti i modelli che esistono avvolte è difficile capire quale scegliere per essere a proprio agio. Regular, slim, skinny, bootcut, a zampe, mom, girfriend, a vita alta, a vita bassa e boyfriend…ma quanti sono? E poi ogni anno ne esce uno nuovo! Per esempio nel 2017 è spopolato il girlfriend, un jeans dal taglio molto simile al boyfriend ma più femminile, meno largo.

Ma non tutti i modelli ci stanno bene. Bisogna scegliere in base alla nostre misure e forme. Vediamo quindi alcuni modelli, a chi stanno bene e come abbinarli.

Jeans regular

Il modello regular è il jeans che potrebbe definirsi come “l’originale”, quello indossato storicamente dagli uomini per andare a lavorare nelle fabbriche/nei campi in America.  È un modello dal taglio dritto, non aderente. Sta benissimo a chi ha qualche forma e vuole nasconderla creando un profilo più armonioso. Come abbinarlo? Con una camicia o una blusa, blazer e un paio di stivaletti.

Jeans skinny

Il modello skinny è un modello di jeans “più femminile” in confronto al regular, segue maggiormente le curve della donna, mettendole in risalto. Esistono versioni sia a vita alta che a vita bassa. Idealmente è un modello che è maggiormente consigliato a chi a delle gambe con polpacci piccoli e cosce minute appunto perché mette in risalto ogni linea del corpo. Anche chi è un po’ curvy lo può indossare con un paio di décolleté o stivaletti. Si può abbinare sia con t-shirt + scarpe da ginnastica per un look casual che in versione più classica da working girl con blusa/camicia e un blazer.

Jeans slim

Il modello slim è una via di mezzo tra il regular e lo skinny. Di solito realizzato in un tessuto più stretch che permette di mettere in luce le gambe ed essere comunque a proprio agio nei movimenti. È un modello che sta bene a chi a delle gambe piuttosto sottili. Puoi indossarlo anche se sei maggiormente formosa, abbinandolo con stivaletti o décolleté. Come lo skinny, è perfetto sia con uno stile casual, sia con un look più elegante, con t-shirt – anche oversize – oppure camicia e bluse.

Jeans bootcut

Il modello bootcut, è l’amico delle donne con qualche curva in più. È più stretto sulla parte coscia e scende morbidamente lungo i fianchi. In più rialza un po’ il sedere ed è quindi adatto per qualsiasi tipo di morfologia, valorizzando le curve. Certamente le donne che sono più rotondette hanno la possibilità di snellire la propria silhouette scegliendo la colorazione più scura. Può essere indossato con gli stivali, con i tacchi o con le scarpe da ginnastica: un modello veramente versatile e adatto per ogni occasione.

Jeans mom

Il modello mom, è un modello che è stato rubato ai nostri cari uomini per la sua versatilità e la sua comodità. Molto apprezzato dalle donne incinte – da qui l’origine del nome “mom” – per il suo lato over e comodo, senza stringere in pancia. Sta bene sia alle magre che alle curvy. Il consiglio è di prendere un modello più largo/grande, per enfatizzare il suo lato loose. Si può indossare sia in versione casual con felpa e scarpe da ginnastica che in versione più elegante con décolleté e camicia… Insomma, si adatta facilmente alle tue voglie!

Jeans flare

Modello seventies, che ci fa sognare e che ci trasmette anche un po’ di sentimento “peace & love”. È un modello che sta bene a tutte, soprattutto a chi ha un fisico snello e alto ma armonizza anche chi ha una vita stretta e fianchi più generosi. Va benissimo con le scarpe con le zeppe e con top e camicie dalle stampe colorate. Diventa casual con le scarpe da ginnastica e ha una connotazione invece più seventies con zeppe e scarpe con platform.

Jeans a vita alta

Il jeans a vita alta viene proposto di tanto in tanto ma sappiamo benissimo che non a tutte piace. Pur essendo adatto ad ogni tipo di fisico, è ideale per nascondere qualche chilo di troppo ma attenzione perché può far risaltare dei fianchi non proprio snelli. Il trucco quindi è saperlo abbinare alla perfezione con capi più fluidi per armonizzare il punto vita con i fianchi oppure, se si ha un fisico longilineo, con crop top e maglie più attillate e corte. Se il modello è attillato allora sono perfetti sia i tacchi che le sneakers. Se invece hanno una gamba più morbida meglio con tronchetti o zeppe.

Jeans a vita bassa

Il modello a vita a bassa sta bene ai fisici che tendono più al longilineo, e che comunque non hanno chili in eccesso nel punto vita. Sono molto utilizzati da tutte le donne ma il consiglio è di usare questo tipo di jeans stando attente a non esagerare mostrando la biancheria intima che abbiamo indosso.

Jeans boyfriend e girlfriend

Questo taglio di jeans non sta bene a chi è troppo magra perché tende ad appiattire il lato B, nascondendo tutte le forme. Ha una una vita regolare e la gamba morbida per cui diventa ideale per chi è molto alta e vuole togliere visivamente qualche centimetro. Come abbinamenti consigliamo sia scarpe sportive che mocassini, magari facendo il risvolto in fondo. La differenza tra il boyfriend e il girlfriend è che il modello girlfriend è più femminile, risultando più aderente.

Scopri tutti i jeans Kiabi in negozio e sul nostro shop online!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *