Gita Fuori Porta: Sud

23.04.2018

TRE METE PER UNA GITA FUORI PORTA – SUD ITALIA

Siete pronti per l’ultima tappa di questo tour alla scoperta delle meraviglie nascoste d’Italia? Nelle puntate precedenti dedicate al nord e al centro Italia che potete trovare QUI e QUI, vi abbiamo parlato di borghi incantati, regge da favola e paesaggi incantati perfetti per una gita fuori porta in occasione di queste festività primaverili. Arriviamo finalmente al Sud Italia.

VALLONE DEI MULINI

E’ uno dei luoghi abbandonati più fotografati del mondo e da secoli domina il centro della città di Sorrento. Il Vallone dei Mulini offre un meraviglioso spettacolo operato nel corso dei decenni dalla natura che si è rimpossessata degli spazi sottratti dall’uomo. La zona deve il proprio nome alla presenza di un vecchio mulino, utilizzato nei tempi antichi per la macinazione del grano la cui attività cessò all’inizio del Novecento. Annessa al mulino si trovava anche una segheria alimentata dalle acque sorgive e nel vallone c’era pure un lavatoio pubblico.

Il famoso sito giornalistico americano Buzzfeed lo ha inserito nella sua lista dei 30 luoghi più affascinanti del pianeta. Nel 2013 ha conquistato anche i social, immortalato da “Nature”,  uno dei profili Instagram più visualizzati, collezionando in poche ore più di trecentomila “like”.

LOOK PIU’ ADATTO:

Per questa gita fuori porta abbiamo scelto un look composto da un jeans skinny abbinato ad una tunica lunga con stampe floreali e tropicali e un paio di scarpe da ginnastica.

PARCO DELLE CHIESE RUPESTRI DEL MATERANO

Tutti parlano – giustamente – di Matera che nel 2019 sarà Capitale Europea della Cultura ma spesso ci si dimentica di parlare delle bellezze storiche, artistiche e naturali in cui è immersa: il parco della Murgia Materana. 8.000 ettari frequentati sin dalla preistoria come testimoniano i numerosi reperti fossili, gli stazionamenti della Grotta dei Pipistrelli, frequentata nel Paleolitico, e i villaggi neolitici cinti da fossati difensivi scavati nella roccia. Una delle caratteristiche più importanti della Murgia è la presenza di oltre un centinaio di chiese rupestri disseminate in tutto il territorio, a volte nascoste dalla fitta vegetazione e scavate lungo gli argini scoscesi delle gravine in luoghi impervi e di difficile accesso, impreziosite da spettacolari affreschi.

IL LOOK PIU’ ADATTO:

Per questa seconda meta abbiamo scelto un outfit elegante ideale per girare nelle vie composto da un vestito lungo da abbinare con un paio di sandali.

SCOPELLO

Concludiamo il nostro viaggio con un tuffo in un mare dalle acque cristalline! Scopello è un piccolo ma incantevole borgo marinaro, porta meridionale della Riserva dello Zingaro a circa 40 chilometri da Trapani.

Il mare di Scopello è da sogno:  i faraglioni emergono imponenti dall’acqua limpidissima, proprio di fronte all’antica tonnara del XIII secolo, caratterizzando tutto il paesaggio. E’ anche la tappa di partenza ideale per escursioni e trekking all’interno della Riserva Naturale dello Zingaro, alla scoperta di paesaggi incontaminati. Di sera Scopello diventa luogo di passeggio e raffinata cucina, dove non sarà difficile trovare tra le viuzze del paese ristoranti o trattorie per poter gustare le prelibatezze della cucina locale: oltre al pesce fresco e al couscous, sono diversi i piatti preparati con prodotti genuini dell’entroterra trapanese.

IL LOOK PIÙ ADATTO:

Il look perfetto per girare il borgo di Scopello, vestito lungo colorato con fiori da abbinare con un cappello di paglia, borsa di paglia e sandali.

Insomma avete deciso la meta per staccare la spina? Che sia per un giorno, o per un weekend, speriamo di avervi dato alcuni spunti interessanti. Se avete altri gioiellini nascosti da consigliare, scriveteci pure così sapremo già che mete consigliare per la prossima occasione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *